logo CMA

HOME

 

La via Vandelli che collega Modena a Massa, fu costruita (dal 1738 al 1751) finanziata dal Ducato di Modena e Reggio che aveva l’esigenza politica, tattica, strategica e commerciale di avere un accesso sicuro al mare, all’interno dei propri confini. Il tratto più critico era rappresentato dal Monte Tambura. Domenico Vandelli dovette progettare il percorso stradale mantenendo una ripidità accettabile ed una percorrenza agevole per i carriaggi. A dimostrazione della sua valida soluzione ingegneristica, il fatto che la strada è giunta sino a noi praticamente intatta. In questo percorso ad anello con partenza da Resceto arriveremo proprio al Monte Tambura, proprio attraverso la storia via Vandelli.

Dettagli
Via Vandelli e Monte Tambura - Toscana